Chi è D-ArtT?
/
/
Chi è D-ArtT?

D-ArtT è nata nel 2007 con l’intento di diffondere la conoscenza e la pratica delle artiterapie, con particolare attenzione al linguaggio plastico-pittorico, sul territorio nazionale. Per oltre dieci anni ha progettato e realizzato interventi presso enti pubblici e privati mirati a favorire il benessere globale della persona e dei gruppi attraverso l’applicazione di consolidate metodologie artiterapiche in vari ambiti, da quello clinico e della prevenzione a quello dell’intercultura e del disagio sociale, del life-long-learning e del wellbeing focalizzando l’attenzione sugli stili di vita e sull’espressione della creatività personale. Ha anche rganizzato percorsi formativi ad hoc per operatori del settore socio-sanitario ed educativo.

Nel 2014 D-ArtT ha preso in gestione la sede di Artedo Verona, scuola di specializzazione in arteterapia, danzamovimentoterapia, musicoperapia, teatroterapia facente parte di un network di scuole diffuse in tutta Italia che offrono percorsi formativi altamente professionalizzanti. Attualmente gestisce anchel e sedi Artedo Brescia e Milano.

D-ArtT, attualmente organizzata come associazione culturale, promuove progetti e corsi di formazione per diffondere nei vari ambiti della società la cultura e la pratica del life design attraverso le pratiche artistiche, artiterapiche, lo yoga, il mentoring ed innovativi approcci al design.

D-ArtT ha come scopo la diffusione di nuove pratiche di vita attraverso l’introduzione della creatività come elemento fondante per tutte le azioni della vita, dalla vita di relazione, al contesto sociale e lavorativo. La diffusione, dunque di un approccio etico ed incentrato sull’essere umano che si basa sulla ricerca di innovative metodologie d’intervento. Da queste ricerche e sperimentazioni sul campo, nasce il Modello Trasformazione e Forma che rappresenta modus operandi delle azioni della D-ArtT.

Lo Staff

Axel Rütten

ARTETERAPEUTA

Arteterapeuta (Dipl. KT, FH), artista, insegnante di Kundalini Yoga.
Dopo una solida preparazione in tecniche grafiche, tecniche da stampa, disegno e pittura, studia Arteterapia presso la FH für Kunsttherapie, University of Applied Sciences, di Nürtingen, Germania.
Da più di 20 anni gestisce atelier d’Arteterapia in ambito psichiatrico; ha una consolidata esperienza negli ambiti della disabilità, tossicodipendenza, reclusione ed autismo.
E’ stato formatore presso Artea per 15 anni. E’ specializzato nell’uso di tecniche tridimensionali in Arteterapia in particolar modo dell’argilla.
E’ formatore in ambito privato e pubblico, promotore di progetti riguardanti l’intercultura, autore di varie pubblicazioni d’arteterapia. Integra le conoscenze del Kundalini Yoga nei percorsi di cura.

 

Pamela Palomba

ARTETERAPEUTA

Arteterapeuta, terapista di Sat Nam Rasayan, insegnate di Kundalini Yoga.
Dopo aver completato gli studi di filosofia ad orientamento psicologico presso l’Università degli Studi di Milano, nel 2003 si diploma in Arteterapia presso la scuola di specializzazione ArTeA e, nel 2005, fonda insieme ad Axel Rutten l’associazione culturale D-ArtT per la diffusione e la ricerca nell’arteterapia.
Conduce ateliers nell’ambito dell’intecultura, del lifelong learning e di arte e yoga presso centri d’arte contemporanea.
E’ autrice del libro “Trasformazione e Forma. Alla scoperta dell’utilizzo dell’argilla in arteterapia” e di diversi articoli pubblicati in riviste scientifiche internazionali.
Formatrice in arteterapia. Sta mettendo a punto una metodologia dove il Sat Nam Rasayan viene utilizzato come strumento per aprire nel terapeuta e nel paziente uno spazio d’ascolto percettivo che facilita la comprensione della loro vera identità nel processo arteterapico e come strumento per aiutare il terapeuta ad indurre le modificazioni nel sistema del paziente in modo calibrato.

 

Start typing and press Enter to search

Shopping Cart